La Federazione Lavoratori della Conoscenza (FLC CGIL) è l’organizzazione della CGIL che associa ed organizza le donne e gli uomini che lavorano nei settori della scuola, università, ricerca, alta formazione artistica e musicale, formazione professionale ed educazione degli adulti.

In una parola, siamo il sindacato dei lavoratori della conoscenza.

TESSERAMENT0 2022

TESSERAMENTO: #SCELGO CGIL 2022

L’iscrizione alla FLC CGIL di Mantova è scaduta il 31 dicembre ultimo scorso.

Per il rinnovo, ti aspettiamo presso la nostra sede di via Altobelli 5 Mantova oppure puoi scaricare la delega in formato editabile che trovi nella sezione del sito Iscriviti o alla pagina Tesseramento 2022.

Continua a leggere l'articolo.

IN PRIMO PIANO

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Pace, lavoro, giustizia sociale, democrazia camminano insieme.

Manifestazione nazionale 18 giugno 2022 piazza del Popolo a Roma

Continua a leggere l'articolo

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie 2022/2023: prorogato di un anno il CCNI 2019/22

Sottoscrivendo un’intesa, il ministero e tutte le sigle sindacali hanno definito l’ultrattività del CCNI triennale ormai in scadenza. Nessuna esclusione per i docenti neo-assunti che, alla pari di tutti, presentano domanda se in possesso dei requisiti.


Con una convocazione-lampo, il ministero ha chiamato i sindacati, oggi 16 giugno 2022, per dare riscontro alla richiesta unitaria presentata nella giornata del 14 giugno in tema di CCNI utilizzazioni e assegnazioni provvisorie.

Continua a leggere l'articolo

Per richiedere assistenza alla FLC CGIL Mantova clicca qui

Personale della scuola statale: bonus 200 euro in busta paga a luglio


Con il mese di luglio 2022 sarà erogata, direttamente in busta paga, l’indennità una tantum prevista dal Decreto Legge 17 maggio 2022, n. 50 “Aiuti” (il cosiddetto Bonus 200 euro) a tutto il personale della scuola statale con reddito annuale inferiore a 35.000 euro.

Più precisamente ne avranno diritto tutti i lavoratori che nel primo quadrimestre del 2022 hanno percepito per almeno una mensilità una retribuzione inferiore ai 2.692 euro (parametrata su base mensile per 13 mensilità).

Continua a leggere l'articolo

NASpI e precari scuola: requisiti, come presentare domanda

Guida all’indennità di disoccupazione per i contratti di supplenza al 30 giugno e i contratti “COVID” o comunque in scadenza al termine delle lezioni.

Quando presentare domanda

I termini per la presentazione dell’istanza prevedono massimo 68 giorni dal termine del contratto, ma se si inoltra la richiesta entro 8 giorni l’indennità decorrerà dall’ottavo giorno successivo alla scadenza del contratto stesso.

Continua a leggere l'articolo

La domanda va presentata esclusivamente per via telematica.

Per la modulistica necessaria e l'assistenza puoi rivolgiti alla FLC CGIL Mantova

Scuola: sindacati, adesione sciopero al 20%. Se 1 lavoratore su 5 ha aderito, protesta è forte. Non può essere ignorato

"Crescono i dati relativi all'adesione del personale allo sciopero con stime che indicano una percentuale attorno al 20%. Se un lavoratore della scuola su 5 ha aderito allo sciopero significa che la protesta è forte. Questo è un fatto che non può essere ignorato”.

Continua a leggere l'articolo

Carousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel imageCarousel image

Proclamazione sciopero Settore Scuola del Comparto Istruzione e Ricerca

Sciopero della scuola per l’intera giornata il 30 maggio. Questa la decisione assunta dai sindacati di categoria al termine della riunione che si è svolta questa mattina al ministero del Lavoro.

Nessuna risposta è giunta in merito alle richieste delle organizzazioni sindacali di modifica del DL 36 su formazione e reclutamento approvato nei giorni scorsi dal Governo.

Su tre punti essenziali – affermano i segretari generali di Flc Cgil, Cisl scuola, Uil Scuola, Snals Confsal, Gilda Unams - è mancata ogni forma di possibile mediazione:

  • lo stralcio completo delle disposizioni di legge che incidono sulla libera contrattazione

  • l’individuazione di risorse finanziarie adeguate per procedere al rinnovo contrattuale

  • la stabilizzazione del personale precario che viene enormemente penalizzato dalle nuove regole

“La rigidità del ministero rispetto alle questioni sollevate non ha lasciato margini - sottolineano Francesco Sinopoli, Ivana Barbacci, Pino Turi, Elvira Serafini, Rino Di Meglio – per questo abbiamo deciso di avviare un percorso di forte protesta, con diverse forme di mobilitazione, non escluso lo sciopero degli scrutini, e di informazione capillare del personale della scuola”.

Il prossimo appuntamento sarà quello dei direttivi unitari fissato per venerdì 13 maggio.

APPROFONDIMENTI

Iscriviti al sindacato FLC CGIL